martedì 28 maggio 2013

Terrina di verdure al forno

L'altro giorno, quando ho preparato la Taieddhra di riso, patate e cozze per la sfida mensile dell'MTC,  avevo tra gli ospiti il solito vegetariano.
Mi seccava fare per lui un piatto rimediato, tanto perché mangiasse qualcosa che non contenesse carne o pesce, mentre noi mangiavamo la specialità che ci aveva proposto Cristian (a proposito, anche il vegetariano si chiama Cristian).
Così ho voluto fare anche per lui un piatto speciale ed insolito che assomigliasse un po' alla nostra Teieddhra. E alla fine è uscita questa specialità.

Gli ingredienti per riempire una terrina per 3-4 persone erano (dosi approssimate, avendo talvolta lavorato ad occhio):

  • mezza melanzana viola
  • mezzo peperone giallo e verde
  • 6-7 pomodorini piccadilly
  • mezza cipolla rossa di Tropea
  • 1 fiordilatte
  • 5-6 fette di pane in cassetta
  • olio
  • sale e pepe



Con  un pelapatate ho sbucciato parzialmente la melanzana riducendola a strisce bianche e viola. L'ho divisa a metà nel senso della lunghezza e poi, con la mandolina, ho ricavato delle mezze fette dello spessore di poco meno di un centimetro.


Ho poi diviso a metà il peperone, ho pulito l'interno togliendo i semini e le parti bianche, e l'ho quindi tagliato a striscioline.


Riduco quindi la mezza cipolla a fettine sottili ed i pomodorini a dischetti di circa mezzo centimetro.
Ungo bene una terrina di medie dimensioni (cm 27 x 17), e dispongo sul fondo dapprima i pomodorini e, sopra a questi, la cipolla a fette.



Sopra questo primo strato vi adagio le fette di melanzana, che andrò a disporre su un lato della terrina, mentre la strisce di peperone le disporrò sull'altro lato. Distribuisco quindi sulla superficie delle verdure un poco di sale.



Intanto prendo le fette di pancarré, elimino i bordi scuri e le sbriciolo con le mani; metto poi tutto in una ciotola ed aggiungo un po' di olio extra vergine in modo che le briciole di pane possano assorbirlo bene.



Prendo infine una mozzarella fiordilatte (ma, avendola, si può usare anche la mozzarella di bufala), la riduco a pezzetti e la distribuisco uniformemente sopra lo strato di melanzane e peperoni.

Copro infine con la mollica di pane intrisa d'olio, do una girata di pepe tritato al mulinello, un altro filo d'olio se necessario e metto la terrina in forno già caldo, tenendola a 200° per non più di mezz'ora, fin quando la mollica di pane abbia formato una bella crosticina.




Purtroppo, nella foga di preparare (e fotografare) la Teieddhra per la gara dell'MTC, ho dimenticato di fotografare questa terrina di verdure quando è stata tolta dal forno. Vi assicuro però che l'aspetto (ma anche il sapore) era molto molto gradevole.
(Quando me ne sono ricordato, non c'era più: tutta mangiata dagli ospiti!).


55 commenti:

  1. Bravo! Altro che piatto rimediato!!
    Comunque mi fai troppo ridere con questo tuo amico vegetariano, si vede che ti fa piacere farlo mangiar bene ma allo stesso tempo ti manda in crisi! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E certo che mi manda in crisi: per me è già un'impresa fare un solo menu e se invece ne devo fare due vado abbastanza nel pallone! Però lo faccio volentieri visto che questo vegetariano è il ragazzo di mia figlia (...ma diventerà mai mio genero? Boh)

      Elimina
  2. Ho saputo da fonte certa che la taieddhra era buonissima! Comunque tu questo vegetariano lo vizi troppo secondo me ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, ho appena commentato il tuo ultimo post che mi piace molto. Ma se noi mangiamo qualche specialità, mica gli posso dare gli spaghetti aglio olio e peperoncino (che peraltro sono molto buoni e lui mangerebbe volentieri lo stesso)! Ti abbraccio

      Elimina
  3. Sei un ottimo padrone di casa, il vegetariano sarà rimasto contentissimo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non solo lui, perché la parte avanzata ce la siamo pappata noi!

      Elimina
  4. ciao Andrea, una teglia veramente invitante, fortunato il tuo vegetariano;) bravo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enrica, in effetti questa teglia non aveva nulla da invidiare alla teieddhra: entrambe molto buone!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Sì, e la cosa mi piace perché il vegetariano non si aspetta mai di trovare questi piatti!

      Elimina
  6. Queste sono i piatti che mi mandano fuori di testa...amo le verdure..poi, cotte al forno, così, sono una meraviglia ! Un abbraccio e buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così. Io invece non amo troppo le verdure, ma fatte in questo modo sono tutte un'altra cosa! Un abbraccio

      Elimina
  7. Complimenti Andrea sia pe la Teieddhra, sia per questo piatto vegetariano!
    Ottime le verdure al forno e immagino che bella crosticina hanno fatto con tutto quel pane sopra.
    Bravo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any, le verdure al forno sono buonissime e con la crosticina di pane (che purtroppo ho dimenticato di fotografare) avevano anche un bell'aspetto! Buona serata

      Elimina
  8. Che bontà, Andrea, deve essere buonissima! :D Le verdure mi piacciono in tutti i modi, proverò sicuramente! ;) Complimenti, un bacione e buona serata :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piacciono le verdure dovresti provare: si prepara tutto in 15-20 minuti e si tiene in forno per 25-30 minuti al massimo. E il risultato è eccellente!

      Elimina
  9. Ma sai che questa versione vegetariana mi piace ancora di +??!! Peccato per la foto ma se hanno finito tutto vuol dire che era veramente divina!!!
    Mi hai dato proprio una bella idea per smaltire un po' di verdura mista che spesso mi ritrovo in frigo..grazie :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato veramente per la foto perché dopo la cottura la terrina era anche molto bella da vedere con la crosticina dorata che rivestiva tutto. Ma quando fai tante cose tutte insieme, qualcosa ti può sfuggire! Ti abbraccio

      Elimina
  10. Ciao Andrea, sei stato molto carino a preparare questo piatto per il tuo amico vegetariano!!! Mi immagino la meravigliosa crosticina data da quel gustosissimo strato di mollica condita, complimenti bella ricetta!!!
    A presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, la crosticina che si è formata in superficie era un piacere da vedere (e da mangiare); peccato che non l'ho fotografata! Ma se vuoi provare tu a fare questo piatto la potrai vedere di persona: ti assicuro che faceva un bell'effetto. Baci

      Elimina
  11. Ciao Andrea, bello questo piatto vegetariano, con tutte le nostre verdure preferite, assolutamente da provare!!
    Hai avuto proprio una bella idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che questo piatto vi piaccia, e poi è molto semplice e veloce da fare! Un caro saluto

      Elimina
  12. Come hai aggiunto tu tra i commenti....in 20 minuti di preparazione ti ritrovi un piatto per il quale il fisico ti ringrazierà + a lungo. Le melanzane sono ottime ma al forno MIGLIOR COTTURA...la prova costume AVANZAAAAAAAAAAAAA .:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora avanti con le verdure cotte al forno ...e niente fritti!!!

      Elimina
  13. Se l'ultima foto manca perché tutti hanno divorato la tua prelibatezza.. non è che un buon segno. GNAM!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu, che rabbia non trovare la foto più importante ... ma che gioia per il successo che ha riscosso questo veloce e facilissimo piatto! ^_*

      Elimina
  14. CIAO CON MOLTA DIFFICOLTA CAUSA INTERNET CHE MI FA IMPAZZIRE, RIESCO A PASSARE PER FARTI I COMPLIMENTI PER QUESTA TERRINA DI VERDURE CHE MI HA CONQUISTATA......E PER RINGRAZIARTI PER ESSERE PASSATO DA ME. BUONA GIORNATA E UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, ti capisco: anch'io lotto col pc che ogni tanto mi dà le schermate blu e con i vari browser che spesso si chiudono all'improvviso. Ora, dopo aver aggiornato il BIOS, pare che vada un pochino meglio! Baci

      Elimina
  15. Risposte
    1. Grazie, ho scoperto che peperoni e melanzane sono una bella accoppiata! A presto

      Elimina
  16. Non ti preoccupare! Anche senza foto finale possiamo immaginare che bontà dev'essere stata.
    Bellissima anche la tovaglietta con le civettine!
    Bravooooo
    Ciao, Lorena di bricioledisapori.blogspot

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorena, sono contento di sentirti di nuovo. Le mie civettine controllano sempre che tutto si svolga nel migliore dei modi, ma stavolta non mi hanno avvisato della dimenticanza! :-(

      Elimina
  17. La farò... ma a luglio, quando queste magnifiche verdure saranno davvero di stagione :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sì che sei una vera buongustaia! Ti abbraccio

      Elimina
  18. Andrea grazie del commento al mio blog.. eccomi qui! Adoro le verdure.. e questa terrina so che mi piacerebbe tantissimo.. Dovrei sostituire le verdure.. il mio fidanzato non mangia nè melanzane.. nè peperoni.. grrrrr che rabbia!! Torna a trovarmi.. .-) t'aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che fino a qualche tempo fa anch'io non mangiavo né melanzane, né peperoni (né tantissime altre verdure)? Ma ora 'da grande' ho imparato ad apprezzarle. Comunque grazie per aver ricambiato la visita! A presto

      Elimina
  19. ahahahahah quindi non solo il "vegetariano" ha gradito!!!!
    Mi sa tanto che ti rubo l'idea, io adoro le verdure!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembrava una gara a chi la finiva prima! Naturalmente al vegetariano ne ho dato di più, e lui ha fatto anche il bis, poi gli altri a seguire... Un abbraccio

      Elimina
  20. Ciao Andrea e piacere di conoscerti, ti ringrazio per essere passato dal mio blog, mi sono unita anch'io ai tuoi lettori!
    Questa terrina di verdure sembra davvero gustosissima, un'ottima alternativa vegetariana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, grazie per aver ricambiato la visita! La mia terrina è buona, ma anche il tuo modo di fare le patate, a crocchette o al forno, non lo dimentico! Un abbraccio

      Elimina
  21. Ciao Andrea ricambio con piacere la tua visita e i complimenti per il blog,ho dato una piccola sbirciatina e mi è piaciuta la semplicità delle tue ricette che riscontra molto il mio gusto,ciao a presto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giovanna, grazie per i complimenti e benvenuta nel mio blog! Anch'io penso ce un buon piatto non debba necessariamente essere difficile da fare. Anzi, molto spesso la semplicità ti premia! Un abbraccio :-)

      Elimina
  22. Già quella con le cozze mi aveva tentato, questa versione con le verdure sicuramente la faccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si prepara in pochi minuti ed è buonissima! Fammi sapere ^_*

      Elimina
  23. eccomi!!!!!!!!!!!!!!!
    sono passata subito a trovarti e.....complimenti hai un bellissimo blog con ricettine super sfiziose!!!
    questa te la copio subito!!!!!!!!!!!!!!!!
    ciao caro a presto
    Azzurra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Azzurra, benvenuta nel mio blog! Grazie per le belle parole, anch'io trovo il tuo blog molto bello e continuerò a seguirti! Ti abbraccio

      Elimina
  24. bellissime queste teglie di verdura te la sei cavata alla grande baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Cinzia, hanno avuto un bel successo! bacioni

      Elimina
  25. Questo piatto vegetariano mi piace molto. Oggi ne ho preparato uno simile, ma senza la mollica e la mozzarella. La prossima volta farò come te.
    Grazie per essere passato da me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma questo piatto ognuno lo può fare come vuole e, soprattutto, con gli ingredienti che hai in casa. La mollica di pane bagnata con l'olio ci sta bene perché forma in superficie una bella crosticina color nocciola, e la mozzarella, se ti piace, ci sta bene sempre! Un caro saluto

      Elimina
  26. Quanto mi piacciono queste terrine di verdure a strati, cotte direttamente in forno, che peccato non poter vedere il risultato a cottura ultimata, doveva essere anche una delizia per gli occhi. Per vederlo mi toccherà realizzare questa ricetta! ahahaha.. complimenti. Felice settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente un peccato non poter vedere il risultato finito, ma insieme a questa terrina ho fatto anche la Teiddhra per la gara dell'MTC e le mie attenzioni fotografiche erano rivolte soprattutto a quest'ultimo piatto. Ero convinto di averla fatta e invece, a piatto finito, mi sono accorto che mancava! :-(

      Elimina
  27. Con quanto piccolo accorgimento (sono celiaco) questo piatto per un vegetariano come me è una vera leccornia.
    un saluto
    Xavier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo fossi vegetariano, ma questo piatto è stato fatto proprio perché veniva a pranzo un vegetariano (ma non vegano, né celiaco). Con qualche piccolo adattamento puoi farlo anche tu, è molto buono! Grazie della visita, spero di risentirti presto! Ciao

      Elimina
  28. Bacalào al latte porri e patate

    RispondiElimina