venerdì 17 maggio 2013

Polpette di Fagioli

Ovvero: come trasformare un contorno in un secondo vegetariano.

Per 4 persone servono:
  • 2 scatole di fagioli borlotti da 400 g (250 g sgocciolati)
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • mollica di pane bagnata in acqua e latte
  • 2 foglie di basilico
  • zenzero grattugiato (facoltativo)
  • pangrattato per impanare le polpette

Scolare molto bene i fagioli: per fare prima ho usato quelli in scatola, ma se si usano i fagioli freschi lessati è anche meglio.
Schiacciare i fagioli: io ho usato un passaverdure con fori piuttosto grandi (con i fori più piccoli non passava quasi niente) per separare le pellicine, ma questo lavoro si può fare anche con una forchetta.

Raccogliere il passato in una terrina, ed aggiungervi tutti gli altri ingredienti, come si fa normalmente con le polpette di carne.


Per dare più sapore ho usato lo zenzero fresco grattugiato che a me piace moltissimo (e fa anche bene), ma se non piacciono i sapori speziati può bastare qualche foglia di basilico spezzettata con le mani o altro a proprio piacimento.



Impastare bene tutto e ricavare delle palline che rotoleremo nel pangrattato.
Schiacciare leggermente e metterle a cuocere.
Queste polpette possono essere fritte in padella oppure, per una preparazione più leggera come ho preferito fare, si possono mettere in forno a 200° per circa 30 - 40 minuti, fino a quando la superficie diventi leggermente dorata. Con la cottura al forno conviene bagnare ogni polpettina con in cucchiaino d'olio e girarle dopo una ventina di minuti.

Con gli ingredienti usati ho ricavato 16 polpette di medie dimensioni.



Nota: per conservare a lungo lo zenzero tenerlo interrato in sabbia di fiume (non di mare che è troppo ricca di sali), in modo da tenerlo asciutto in ambiente areato (vedi foto sopra).

46 commenti:

  1. Hai sempre qualche perla di saggezza da regalare..la sabbia per mantenere lo zenzero è una vera novità! Mi piacciono molto anche queste polpette..assolutamente da replicare nella mia cucina :-D
    Grazie Andrea e buon fine settimana!
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara zia Consu, quando mi occupavo di vivaistica nella sabbia ci stratificavo i semi di quercia (le ghiande) e di noce che perdono la capacità germinativa se si disidratano. Ho pensato che questa tecnica potesse andare bene anche con lo zenzero. E in effetti mi sembra che funziona bene! Buona notte

      Elimina
  2. Ciao Andrea :) Che buone devono essere queste polpette! Devi sapere che io amo le polpette in tutti i modi ma non ho mai provato quelle di fagioli, devo rimediare! Mi piace molto l'aggiunta dello zenzero ;) Complimenti e buon weekend! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo le polpette alle melanzane di aprile ho voluto provare queste con i fagioli. Devo dire che l'esperimento è ben riuscito. Benvenuta Valentina e grazie per essere passata nel mio blog! A presto

      Elimina
  3. Ciao Andrea, gustosissime queste polpettine con i fagioli, mi piacciono molto!!! Grazie per la dritta su come conservare lo zenzero!!!
    A presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, ho voluto provare una cosa insolita, veloce e semplice da fare. E lo zenzero, a mio gusto, dà una nota in più! Buon we

      Elimina
  4. complimenti per le tue belle polpette ...mitico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, sei molto carina! Un abbraccio

      Elimina
  5. Ciao! buone le polpette! poi a me i fagioli piaccono tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era la prima volte che le facevo e devo dire che l'esperimento è riuscito bene! Un bacione

      Elimina
  6. Andrea,siamo in sintonia,adoro lo zenzero fresco! Ci faccio di tutto, compreso un ottimo gelato.Nelle cucine professionali,quando gli chefs sono stremati,si beve infusione bollente di zenzero,ecco perche' gli chefs non si ammalano mai!Golosissime queste tue polpettine, che mi segno subito e che spero di fare presto.
    Buona domenica,un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quando ho scoperto lo zenzero non me ne stacco più! Sarà poi un'illusione, ma quando lo prendo mi sembra di stare meglio (anche di umore)! Se queste polpette le fai al forno bagnale con un filo d'olio, se no rimangono troppo asciutte (ma il sapore è sempre buono, dipende poi da quello che ci metti dentro). Baci

      Elimina
  7. Con le polpette o gli hambuerger a base di legumi con me sfondi una porta aperta. Sono troppo buoni e un'ottima e più salutare alternativa alla carne. L'aggiunta dello zenzero è un'idea geniale per dare un po' di freschezza al sapore dei fagioli. Ottima ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piace lo zenzero gli dai una marcia in più! Un abbraccio

      Elimina
  8. le adoro! grazie per le dritte e per la ricetta Andrea!:) bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma prego, carissima! Oggi com'è il tempo, vi siete asciugati? Ti abbraccio

      Elimina
  9. Ecco come conservare lo zenzero, io ne ho ancora un pezzo nel frigo da tanto tempo ma mi chiedevo se fosse ancora buono... Le polpette le trovo fantastiche, idea golosa e sana per le proteine vegetali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usalo al più presto perché in frigo lo zenzero perde parecchio! Hai ragione, mi sa che queste polpette sono una piccola bomba proteica. Buon inizio settimana

      Elimina
  10. Bella questa ricetta, mi piacciono molto i legumi quindi proverò a farla :))
    Il tuo blog è molto bello e completo, complimenti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria, grazie della visita e dei complimenti. A presto

      Elimina
  11. buone, con i fagioli non ho mai provato le polpette ma le apprezzo in tutti i modi, quindi anche queste saranno irresistibili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le ho provate solo al forno, ma fritte (anche se meno leggere) devono essere ancora più saporite! Un abbraccio

      Elimina
  12. Mi stupisci continuamente! Mai una ricetta scontata! :D

    pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manuela, i tuoi commenti mi fanno sempre tanto piacere! In effetti non è che pubblico così tanti post, l'importante è che rispondano alla mia filosofia: la ricetta deve essere alla portata di tutti e, se proprio non è facile da fare (ma non è questo il caso), deve essere almeno spiegata molto bene; se poi è pure originale, tanto meglio! Un bacione

      Elimina
  13. Ciao Andrea, c'è un piccolo regalo per te nel mio blog :)
    Passa a ritirarlo http://unpizzicodinocemoscata.blogspot.it/2013/05/grazie-grazie-grazie.html

    RispondiElimina
  14. Risposte
    1. Ciao Francesco, grazie per la visita che vado a ricambiare al più presto! Apresto

      Elimina
  15. Approvo la scelta di aggiungere anche lo zenzero, dona tanto profumo! Queste polpette si possono fare anche coi ceci, vero? Comunque io mangio tutti i legumi e ormai non solo nella zuppa... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me lo zenzero piace molto e (quando ce l'ho) lo metterei dappertutto, ma non tutti lo apprezzano! Penso che con i ceci siano altrettanto buone. Un abbraccio

      Elimina
  16. grazie del consiglio per conservare lo zenzero è utilissimo e complimenti per le polpettine sono ottime!
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Esme, grazie di essere venuta a trovarmi! Buona giornata anche a te

      Elimina
  17. Ciao Andrea scusami per il ritardo nella risposta ma sono stata un pò in vacanza...le discipline olistiche sono il pilates lo yoga o educazione posturale...rilasso e sono fisioterapiche per il corpo...curiose queste polpette direi che sono da provare gli ingredienti mi piacciono molto!!! buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contento che sei andata in vacanza e grazie per le spiegazioni! Baci

      Elimina
  18. Non ci credo Andrea ecco perchè mi hai detto che abbiamo fatto cose simili ahahahah abbiamo avuto la stessa idea, un pò diversa, ma bene o male simile, con lo zenzero devo provarle!!
    Una abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente abbiamo qualcosa in comune ahahah, tu che ne dici?

      Elimina
    2. Direi di si, visto anche la scelta di entrambi del modello blogger...

      Elimina
    3. Ma è vero... Ecco perché quando venivo da te mi sembrava di stare a casa mia!!!

      Elimina
  19. Una ricetta molto originale e davvero buona! :) le tue ricette sono sempre buonissime!

    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federico, ti ringrazio, sei davvero gentile!

      Elimina
  20. Le ho fatte coi piselli, con le melanzane, con le zucchine, ma coi fagioli ancora mai...assolutamente da fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sto accorgendo che le polpette si possono fare in tantissimi modi e sono sempre buone...! Un abbraccio

      Elimina
  21. mai sentite le polpette di fagioli..da provare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pippi, benvenuta e grazie di essere passata da me! Sapessi quanti piatti non ho mai sentito nominare...! A presto

      Elimina
  22. mi ero ripromessa di farle e non ho ancora mantenuto l'impegno, devo provvedere al più presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, non c'è nessuna fretta!

      Elimina