venerdì 8 marzo 2013

Penne al sugo di gamberetti e zucchine

Oggi avevo voglia di pesce e quando ho visto che il mio pescivendolo aveva dei bei gamberetti rossi ho pensato di usarli per un primo veloce e gustoso.

Per due persone ho usato questi ingredienti


300 g di gamberetti
3 zucchine non tanto grandi
qualche pomodorino ben maturo
1 cipolla piccola
2 spicchi di aglio
3 cucchiai di olio evo
1 bacca di peperoncino
1/2 bicchiere di vino bianco
1 o 2 cucchiai di parmigiano
sale
200 g di penne o altro tipo di pasta a piacere

Per prima cosa bisogna sgusciare i gamberetti ed eliminare il filo intestinale che si trova sulla schiena. Il lavoro non è difficile: con due dita si tira via il carapace della testa, poi si toglie la coda, quindi si sfila la parte di guscio residua tirandola indietro. Per togliere il filo intestinale, la cui parte più appariscente viene via in genere insieme alla testa, bisogna usare un coltellino a punta, fare una leggera incisione sulla schiena, portare in superficie il filo scuro e quindi eliminarlo.

Dopo aver messo i gamberetti puliti in una ciotola, cominciamo  a preparare le zucchine. Dopo averle lavate ed asciugate, le riduciamo a dadini abbastanza piccoli: praticamente le ho fatte prima a rondelle piuttosto spesse (3-4 mm ca.) e poi le ho tagliate ancora in 3 o 4 parti.
Lavare ed asciugare infine i pomodorini e tagliarli in 4 spicchi.

In una padella antiaderente mettere a rosolare in un poco di olio una cipolla tagliata abbastanza finemente insieme a 1 o 2 spicchi di aglio spellati. Salare leggermente e, appena cominciano a prendere colore, aggiungere le zucchine. Lasciarle imbiondire dapprima a fuoco vivace, poi togliere l'aglio, coprire e lasciar cuocere a fuoco moderato finché risultino abbastanza ammorbidite. Aggiungere quindi i pomodorini a pezzi, regolare di sale, e continuare a cuocere con il coperchio per qualche minuto ancora.


Durante la cottura, schiacciare con una forchetta una parte di zucchine in modo da fare una salsa più densa e saporita.


Aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco preferibilmente caldo (o almeno non freddo di frigorifero), lasciare evaporare qualche minuto e aggiungere infine i gamberetti.
Cuocere per alcuni minuti, ma non troppo per non farli indurire. Spegnere il fuoco se la pasta non è pronta.

Intanto cuocere 200 g di penne o altro tipo di pasta a piacere, scolare la pasta molto al dente e versarla nella padella con il sugo, cui nel frattempo avremo riacceso il fuoco.
Mantecare bene, aggiungendo un paio di cucciai di parmigiano. Spegnere il fuoco, lasciare riposare per un minuto e impiattare.


22 commenti:

  1. Devono essere deliziose :-p
    Con questo piatto sento già il profumo di primavera :-)
    A presto
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa invece che senti il profumo di mare per la vacanza che stai per fare... Goditela tutta!!!

      Elimina
  2. Che buone queste pennette! Adoro i gamberetti e le zucchine! Mi è venuta fame :) Un abbraccio e buon fine settimana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely. Sì, è stata la prima volta che le ho fatte e sono venute deliziose!

      Elimina
  3. Il matrimonio fra zucchine e gamberetti a me piace tantissimo! Complimenti, un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non le avevo mai fatte prima e non mi rendevo conto di quello che mi stavo perdendo! Bacioni

      Elimina
  4. Un ottimo piatto di pasta Andrea, bravo davvero!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana, ma il merito va in gran parte al mio pescivendolo che mi ha dato le istruzioni giuste! Un caro saluto

      Elimina
  5. Vado di fretta ma non potevo aspettare una settimana..c'è una piccola sorpresa per te..passa da me e lo scoprirai! Te lo meriti :-)
    Ci sentiamo al mio rientro!
    :-*
    la zia Consu

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Grazie Silvia, fai un buon fine settimana!

      Elimina
  7. grazie per essere passato a trovarmi e delle belle parole che mi hai detto, ti ringrazio e ti auguro un buon fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è stato un piacere conoscerti! A presto

      Elimina
  8. Ma che belle le tue pennette!!
    Devono essere squisitissime!!
    Un abbraccio e buon inizio settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, sì è stato un piacere mangiarle! Un abbraccio

      Elimina
  9. Ciao Andrea,
    hai ragione è molto che non ci sentiamo ma come hai visto era un mese che non pubblicavo un post...insomma più che dal blog sono stata impegnata dalla mia attività di istruttrice di spinning...aggiornamenti, lezioni e speciali anche di sabato e domenica...mi è mancato molto il mio blog e ciò che ho fatto è stato semplicemente ringraziare le persone che hanno continuato a commentare i miei post...mi sembrava una cosa dovuta...le tue penne mi sembrano ottime molto semplici e naturali...ieri ho preparato degli spaghetti al tonno ma queste penne sono da provare...!!!! un bacio e scusa ancora per la mia lunga assenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Maristella, purtroppo gli impegni quotidiani non ci consentono di fare sempre ciò che più ci piace. Pazienza, il blog si fa quando ne abbiamo il tempo! Ti abbraccio

      Elimina
  10. Ciao Andrea!
    Mi sono agginta ai tuoi follower, ti ho scoperto grazie a consuelo!
    Se ti va passa anche da me!
    Ciao a presto

    RispondiElimina
  11. Ciao Sara e benvenuta nel mio blog! Certo che passo da te... Buona giornata

    RispondiElimina
  12. Sai che sto preparando proprio questo piatto per la cena di stasera? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona fortuna, e fammi sapere come è andata!

      Elimina