sabato 2 gennaio 2016

Sogliole alla mugnaia

Chi mi segue avrà notato che da qualche tempo la mia presenza sul blog è divenuta sempre più saltuaria. D'altronde gli interessi che seguo sono sempre tanti ed alla cucina dedico sempre meno tempo, oppure mi ci dedico replicando alcune mie ricette già postate che mi sono risultate particolarmente gradite.

Stavolta propongo un piatto molto veloce ed estremamente semplice che però non ho mai fatto prima di oggi: le sogliole alla mugnaia.
Dal pescivendolo prendo due sogliole di quasi 350 g l'una, che mi faccio pulire e spellare.


A casa le sciacquo di nuovo e le asciugo bene. Dopo di che le infarino bene da entrambe le parti e le metto a cuocere in una padella antiaderente con un poco di olio.


Quando le giro, dopo 4 - 5 minuti, aggiungo il sale ed anche qualche pezzetto di burro.
Le giro ancora un paio di volte con molta delicatezza per non romperle ed aggiungo abbondante succo di limone.

Dopo pochi minuti il piatto è pronto: saporito, delicato e molto appetitoso.




Colgo l'occasione per augurare a tutti un sereno 2016!







17 commenti:

  1. Mio marito le adora fatte così :-) Bravissimo Andrea e complimenti anche x i tuoi interessi..ti mantieni giovane ^_^
    Ne approfitto x farti i miei migliori auguri di felice 2016 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo, un augurio particolare anche al tuo piccolo (!) maritino!

      Elimina
  2. Uahuuuuuuuuuuuuuuuuu, ma questa è assolutamente una ricetta alla mia portata !^_^
    Un sorriso e tanti cari auguri per un 2016 sereno.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, Nair, questo lo puoi fare benissimo! Devi solo stare attenta a non romperlo tutto quando lo giri, perché da cotto è molto fragile.
      Un saluto carissimo e una carezza a Jo

      Elimina
  3. Ciaooo buon proseguimento nel 2016 salute e serenità il resto verrà senz'altro.
    Buonoooo mio marito adora le sogliole alla mugnaia (a me non piace questo pesce) al posto del limone ci metto il vino ora proverò cosi. Grazie e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Edvige! Salute e serenità sono le cose più importanti, se arriva dell'altro sarà ben accolto!

      Elimina
  4. Io sono vegana però seguirò ugualmente perchè ho letto che hai un genero vegetariano, quindi siamo quasi parenti ;-)
    Buon 2016 di vero cuore <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops ti seguirò...
      Riabbraccio

      Elimina
    2. Hai ragione Anna, quando viene mio genero faccio piatti vegetariani per tutti. A volte sono adatti anche per i vegani. Un caro abbraccio

      Elimina
  5. Semplicemente deliziose queste sogliole Andrea, leggere e delicate, perfette per le post abbuffate di questi giorni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, dopo le grandi mangiate di queste feste un piatto leggero ci vuole!

      Elimina
  6. vero! Mi spiace vederti sempre meno su questi schermi. Come mai? :(
    Ti auguro un buon 2016, pieno di passioni e cucina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei molto gentile, cara Manuela! Oltre a fare il nonno, cerco di tenermi aggiornato su alcuni argomenti tecnologici: windows10, nuovi smartphone, fotocamere ed obiettivi, ecc. Un caro abbraccio

      Elimina
  7. Fatte, cotte e mangiate, per la sera del mio ritorno al lavoro!
    Buon 2016 con tante buone ricette :-).

    RispondiElimina
  8. Da buona livornese, è una delle prime ricette che ho letto sul tuo blog. La cucinerò sicuramente questa settimana (per la prima volta!) Grazie dei preziosi consigli, spero di non combinare pasticci :-P !

    RispondiElimina