giovedì 15 gennaio 2015

Verdure al forno

Questo è un secondo piatto vegetariano che faccio abbastanza spesso quando viene a pranzo mio genero. Qualcosa di molto simile l'ho già descritto in un mio precedente post (qui), ma stavolta ho cambiato leggermente ingredienti e modalità di preparazione.
Le verdure che ho usato non sono proprio di stagione, ma le ho scelte tra quelle che al supermercato sembravano le più belle per i colori e la compattezza, tenendo anche conto dei miei gusti personali (io non sopporto le verdure che quando le cuoci emanano odori troppo forti, tipo cavoli, broccoli, ecc.).


Ingredienti (per 4 persone)

  • 2 patate
  • 2 carote
  • 5 zucchine romanesche
  • 1 peperone rosso
  • 1/2 melanzana
  • 250 g (ca.) di pomodorini ciliegino
  • 1 cipolla rossa
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe
Per la gratinatura:
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
  • 1 ciuffo di prezzemolo

Procedimento
Comincio a sbucciare le patate e le carote, le riduco a cubetti non troppo piccoli e le scotto in una pentola facendole bollire per non più di 5 minuti (devono rimanere abbastanza dure).

Taglio la cipolla a fettine sottili e tutte le altre verdure a cubetti delle dimensioni simili alle patate. I pomodorini invece li taglio a metà.
Man mano che taglio le verdure, le metto direttamente in una pirofila leggermente unta con un poco di olio.



Unisco quindi le patate e le carote, aggiungo il sale, una girata di pepe, ancora un filo d'olio, quindi giro bene tutto.

Per la gratinatura mescolo in una ciotolina un po' di pangrattato, una cucchiaiata di parmigiano grattugiato e qualche foglia di prezzemolo tritata.


Distribuisco quindi il mix sopra le verdure e metto in forno a 200° per circa un'ora.
Quando le verdure sono ben cotte e gratinate al punto giusto, spengo il forno e le lascio riposare per 15-20 minuti tenendo la porta del forno socchiusa.




Per essere gustato al meglio, questo piatto va mangiato preferibilmente tiepido o comunque non troppo caldo.



30 commenti:

  1. Non le ho mai fatte così.. ma son sfiziosissime!! adoro le verdure.. Buona giornata!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! Io invece non sono un grande amante delle verdure (le preferisco crude), ma fatte in questo modo le mangio molto volentieri!

      Elimina
  2. Wao, una variante al gratin di un piatto che qui in Abruzzo si fa in padella :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente quelle che fate in Abruzzo saranno buonissime, ma al forno credo che siano tutte un'altra storia! *_^

      Elimina
  3. Risposte
    1. Cara Silvia, se le mangio io che non sono un grande amante delle verdure vuol dire che sono proprio buone! Un abbraccio

      Elimina
  4. Mi piacciono cucinate così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, fatte così al forno piacciono tanto anche a me! Baci

      Elimina
  5. grazie per aver postato questa preparazione davvero invitante non sono vegetariana ma sono a dieta e almeno così le verdure sono invitanti !!!!un caro saluto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sei a dieta, questo è un piatto che ti può dare grandi soddisfazioni: ti appaga perché è molto saporito ma non ti appesantisce! Un caro abbraccio

      Elimina
  6. Adoro le teglie di verdure al forno...adoro il profumo che inonda la casa quando stanno cuocendo...adoro il fatto che ti fanno sentire in pace con te stesso, perché hai mangiato bene e sano. La tua ricetta è invitante e gustosa e come sempre, spiegata minuziosamente! Grazie Andrea e un caro saluto, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, questo è un piatto che si fa desiderare dapprima grazie ai colori variopinti, poi per il profumo che emana durante la cottura e, infine, per il sapore che sprigiona in bocca quando lo mangi! Un caro saluto affettuosissimo

      Elimina
  7. Anche se prediligo seguire la stagionalità degli ingredienti, non posso che complimentarmi con te x questo leggero e sfizioso contorno :-) Io lo mangerei tutto come piatto unico..sono troppo golosa di verdure ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, lo so che tu sei molto ligia alla stagionalità, ed è giusto che sia così! A me però molte verdure di stagione non piacciono e allora ho ripiegato con i prodotti del supermercato. Però ho scelto il meglio che c'era e ti assicuro che erano molto buoni e molto freschi. Un abbraccio

      Elimina
  8. Alle verdure al forno non riesco a dire di no,buona idea il pangrattato, provero'!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! Si tratta di un piatto buonissimo e facile da fare. Provalo e sono sicuro che ne rimarrai soddisfatta! A presto

      Elimina
  9. Mi sembra che questo piatto sia riuscito molto bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, in effetti siamo rimasti tutti molto soddisfatti!

      Elimina
  10. Ribadisco. Genero fortunatissimo!
    Un abbraccio, caro Andrea, a te e a tua figlia!
    Buon week-end!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il mio genero vegetariano non si è mai lamentato dei menu che preparo appositamente per lui, ma che alla fine apprezziamo anche noi onnivori! Grazie cara MG

      Elimina
  11. un bel piatto di verdure, non c'è che dire!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina! Questo piatto può andare bene sia come antipasto che come secondo, ed è sempre buono! Un abbraccio

      Elimina
  12. Ciao Andrea e Buon Anno!! tornata da poco da Bruxelles, sono in piena crisi di astinenza da "verdure vere", ovvero con un sapore decente. Trovo il tuo contornino appetitosissimo;))
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Angela! A Bruxelles si mangiano bene le cozze e tanti altri molluschi, ma le verdure che abbiamo noi lì non le trovi! Un abbraccio

      Elimina
  13. caro Andrea non posso che essere dispiaciuta di non essere la tua vicina di casa! Sarei sempre tua ospite quando viene tuo genero! Grazie per gli auguri di compleanno, mi hanno fatto piacere e ... aspetto i tuoi canederli! Un bacione Helga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tu fossi la mia vicina di casa, la tua Magalì avrebbe un nuovo compagno di giochi!
      Per i canederli sto ancora in fase di meditazione; forse vedranno la luce la prossima settimana. Un grosso bacio

      Elimina
  14. buonissimo e anche sano ;)
    buon fine settimana a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è un piatto sano, leggero e molto saporito! Un abbraccio

      Elimina
  15. Io anche la faccio spesso la teglia di verdura! Risolve un sacco di problemi eh!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Per preparare questo piatto ci vuole poco tempo e il risultato è sempre ottimo! Buon we

      Elimina