lunedì 2 gennaio 2017

Pasta al forno rosa

Questo piatto è ispirato a una ricetta che ho visto nel blog di Giuliana (la cucina imperfetta), che ho sempre molto apprezzato perché di ogni ricetta dà sempre spiegazioni molto utili e precise.
Naturalmente io vi ho apportato qualche piccola modifica. In particolare, ho preferito preparare una besciamella rosata, sia per dare una nota leggermente colorata al piatto (il nipotino apprezza maggiormente i piatti con il pomodoro), sia perché non amo troppo la consueta besciamella bianca.



Per 5 persone sono necessari:

  • 500 g di rigatoni
  • 40 g di burro
  • 40 g di farina
  • 500 ml di latte
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 1 cucchiaino di doppio concentrato di pomodoro
  • 1 scamorza
  • 5-6 cucchiai di parmigiano reggiano
  • burro

Cominciare con la preparazione della besciamella rosa.
Preparare un roux bianco mettendo a sciogliere il burro; unire poi la farina e mescolare con una frusta per pochi minuti. Togliere dal fuoco prima che il composto prenda colore e unire il latte ben caldo, cui è stato aggiunto un pizzico di sale ed un poco di noce moscata.
Rimettere il tegame sul fuoco e lasciare sobollire dolcemente. Aggiungere la salsa ed il concentrato di pomodoro continuando a mescolare fino alla giusta densità.



Cuocere la pasta e scolarla quando è molto al dente (un paio di minuti prima del tempo indicato sulla confezione).
Condirla unendo la besciamella, la scamorza tagliata a dadini molto piccoli e abbondante parmigiano reggiano.

Versare tutto in una pirofila imburrata, spolverare la superficie con altro parmigiano reggiano e qualche fiocchetto di burro.
Cuocere in forno già caldo a 200° per circa 25 minuti fin quando la pasta risulti ben gratinata, ma ancora morbida.


Servire quando è ancora ben calda.




35 commenti:

  1. Deve essere tanto buona... Ancora buon anno! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, un buon anno anche a te!

      Elimina
  2. Ciao Andrea,qui tra i monti tra salsicce,formaggi,fumghi e meravigliose zuppe,si mangia benissimo,ma alla vista dei tuoi rigatoni,tutto passa in secondo piano.
    Tantissimi auguri,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Fulvio! Io invece invidio i vostri formaggi e tante altre bontà. Carissimi auguri anche a te

      Elimina
  3. Sono contenta di averti isprirato!!! Ottima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse te l'ho già detto, ma tu per me sei spesso fonte di ispirazione. Grazie!

      Elimina
  4. Accidenti, deve essere davvero deliziosa, mi viene l'acquolina in bocca solo a guardarla. Dopo vado a comperare alcuni ingredienti che mi mancano e domani la preparo anch'io, vediamo come mi riesce. (... ehm, conoscendomi ho un pò di dubbi sul risultato, però dai, voglio provarci ^.^)
    Buon Anno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, non è poi tanto difficile; basta fare una besciamella non troppo densa e insaporire tutto con parmigiano e abbondanti pezzettini di formaggio filante. Fammi sapere...!

      Elimina
  5. che bel piatto, facile e tanto buono!!!Buon anno Andrea!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è un piatto facile ma molto saporito! Un bacione

      Elimina
  6. Carissimo Andrea un piato semplice gustoso che può salvare un pranzo anche in velocità. Grazie un abbraccio e buon proseguimento.

    RispondiElimina
  7. davvero buonissima! adoro la pasta al forno e proverò questa tua versione rosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, sono contento che questa versione ti piaccia! A presto

      Elimina
  8. Adoro la pasta al forno e la versione rosa mi piace tantissimo.
    Buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, quel tocco di colore rosa dà una marcia in più ad un piatto che comunque è sempre buono! Un abbraccio

      Elimina
  9. Davvero un'ottima idea, soprattutto l'aggiunta del pomodoro ^_^ tuo nipote è già un bel buongustaio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna il nipotino mangia di tutto senza problemi, ma se c'è il 'poppo' (pomodoro) è meglio!

      Elimina
  10. Una bella teglia da domeniche da passare in famiglia! Complimenti! È tanto devo dire che non mangio la pasta al forno!

    RispondiElimina
  11. Una bella teglia da domeniche da passare in famiglia! Complimenti! È tanto devo dire che non mangio la pasta al forno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pasta al forno passa spesso nel dimenticatoio, e invece è un'alternativa molto valida alla pasta tradizionale. Ciao!

      Elimina
  12. Ma che pasta appetitosa!!! Buon anno Andrea e Buona Befana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, tanti auguri anche a te!

      Elimina
  13. mio figlio adora la pasta maneggiata così!!! semplice ma che fa festa!!! un abbraccio e mille auguri per un buon inizio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo, fatta così semplicemente è molto buona! Tanti cari auguri anche a te!!

      Elimina
  14. Mi piacerebbe provare a tingere la besciamella con la curcuma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che sia un'ottima idea! Naturalmente il colore darà più sul giallo-arancione che sul rosato, ma il sapore sarà molto più aromatico. Io purtroppo evito le spezie per poter destinare i miei piatti anche al nipotino di un anno e mezzo!

      Elimina
  15. ma che bontà!! prendo nota :)) grazie per la ricetta, buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Andrea, è un piatto che si mangia sempre volentieri! Ciao, a presto

      Elimina
  16. Che buona e che curiosa questa ricetta!buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maristella, grazie per essere passata qui! A presto

      Elimina
  17. Sembra davvero buonissima! Adoro la pasta al forno e proverò questa tua versione rosa che si mostra davvero squisita!
    A presto
    Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la fai, vedrai che ti piacerà! Un saluto carissimo

      Elimina
  18. Caro Andrea, vivrei di pasta al forno e questa versione è piuttosto interessante. Ho già preso una decisione per il pranzo di domani :)
    Grazie!
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, cara Maria Grazia! Questo piatto, oltre ad essere buono, è anche molto facile da realizzare. Un caro abbraccio

      Elimina