martedì 23 settembre 2014

Pomodorini confit con melanzane

Non avendo mai fatto una preparazione "confit", ho pensato che è giunto il momento di provarci.
Da internet apprendo che vengono chiamate confit le varie preparazioni di frutta e verdura che prevedono una cottura prolungata a fuoco basso, con zucchero o aceto. Apprendo pure che la parola "confit" deriva dal verbo francese "confire" che significa conservare; infatti in Francia sin dal medioevo il termine confit si riferiva ai frutti marinati con lo zucchero, alle carni cotte lentamente nel grasso, ma anche ai vegetali conservati nell'aceto o alle acciughe nel sale.

Con questa ricetta ho voluto provare a fare dei pomodorini confit, da usare insieme alle melanzane, per un antipasto o un contorno insolito e saporito.

Preparazione del confit di pomodoro (per 3 persone).

Prendo 400 g di pomodori datterini che lavo e asciugo bene.



In una tazzina mescolo un po' di sale (io ho usato il sale rosa dell'Himalaya) con il pepe nero, entrambi macinati al momento.



Taglio a metà i pomodorini, li dispongo sulla leccarda del forno foderata con un foglio di carta da forno, quindi distribuisco su ciascun pomodorino un pizzico del miscuglio di sale e pepe.




Prendo uno spicchio d'aglio, 8-10 rametti di maggiorana e 7-8 rametti di timo.



Stacco le foglie delle erbe e le trito al coltello insieme all'aglio.



Al trito di erbe aggiungo un cucchiaino di origano essiccato e 5 cucchiaini rasi di zucchero (20-25 g circa). Dopo aver mescolato bene, con un cucchiaino distribuisco il tritato aromatico (e dolce) su ciascun pomodorino.



Nel frattempo metto a insaporire 5-6 cucchiai di olio extravergine d'oliva con qualche foglia di menta romana.
Mescolo di tanto in tanto e, dopo qualche minuto, verso un cucchiaino d'olio profumato alla menta su ciascun pomodorino.
L'olio rimasto lo conservo per condirci le melanzane.



Metto il preparato in forno a disidratarsi tenendolo a 160° per quasi un'ora e mezza.
Dopo aver spento il forno ho però constatato che i pomodorini situati nel fondo del forno si erano un po' sbruciacchiati. Dato che i pomodori erano piuttosto piccolini, forse avrei dovuto tenere la temperatura un po' più bassa (140° ?) ed eventualmente aumentare un poco il tempo di cottura. Ma fortunatamente la maggior parte era ben cotta e perfettamente disidratata.

Preparazione delle melanzane.

Prendo 3 melanzane ovali di medie dimensioni, le lavo ed asciugo bene, quindi le bucherello con uno stecchino su tutta la superficie.
Elimino il cappuccio e le dispongo intere in una pirofila, che metto a cuocere nel microonde alla massima potenza (950 w) per 12 minuti. Spengo il micro, elimino la poca acqua di vegetazione che si è depositata sul fondo e riprendo la cottura per altri 2 minuti.




Divido ciascuna melanzana in 4 spicchi, tagliandola nel senso della lunghezza.
Recupero l'olio avanzato dal confit e lo verso nella pirofila; aggiungo ancora un paio di cucchiai d'olio (se necessario), qualche foglia di menta e un poco d'aglio tritato molto finemente.
Aggiungo infine le melanzane a spicchi , un poco di sale e condisco tutto con molta delicatezza, lasciandole insaporire nella marinata per qualche minuto.



A questo punto dispongo 4 spicchi di melanzana sul fondo di una ciotola e completo la preparazione mettendoci sopra 8-10 pomodorini confit ed un cucchiaio di olio aromatizzato che ho recuperato dal fondo della pirofila.



E' un ottimo piatto che si può consumare come antipasto o come contorno. Io tuttavia l'ho mangiato come secondo vegetariano, dopo un abbondante piatto di pasta al sugo di pomodori e melanzane.





46 commenti:

  1. Che spettacolo.. ti dico solo questo.. immagino il sapore.. sia dei pomodorini che delle melanzane.. Ottima idea cuocere le melanzane al microonde.. non c'ho mai pensato.. si fa anche presto.. :-D smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Col microonde le melanzane si cuociono bene e presto, ma anch'io lo uso sempre troppo poco. Baci

      Elimina
  2. ottima e gustosa ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa piacere che ti piaccia!

      Elimina
  3. Che buoni i pomodorini confit, mi piacciono un sacco :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero buoni, io è la prima volta che li preparo!

      Elimina
  4. Che bellissima ricetta, perfettamente nelle mie corde e poi profuma ancora d'estate e questo mi piace particolarmente :-D
    Buona serata Andrea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, con tutte quelle erbe profumate è un piatto che sa di estate! Un caro abbraccio

      Elimina
  5. Sicuramente un piatto buonissimo. Fatto tante volte i confit ma non piace a nessuno proprio per abbinamento con il dolce...tutto risparmiato dico io...ahahahha, sei bravissima altro che principiante. Buona serata,.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io è la prima volta che faccio un confit, però a me piace il contrasto tra dolce e salato! A presto

      Elimina
  6. Al vederli sembrano meravigliosi, immagino quindi cosa potranno essere il gustarli...
    +++++++

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i colori si mangiano con gli occhi e per il profumo li gusti con il naso! :-)

      Elimina
  7. Dalle foto sembra uscire un sapore d'estate, devono essere buonissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono buoni e poi usando le erbe del mio vaso è venuto un piatto profumatissimo!

      Elimina
  8. wow sembrano davvero buonissimi!! bravo! buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea, mi fa piacere risentirti! Hai finito di girare per il mondo?

      Elimina
  9. Che bello con le erbe fresche! Mai fatto un confit, ma forse dovrei proprio provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è il mio primo confit! Non sono sicuro che si faccia proprio come l'ho descritto io, ma il risultato è stato notevole!

      Elimina
  10. Tu sei un dio, in cucina^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maddai non è vero!!! Però se ti piace sono contento!!!

      Elimina
  11. Andrea, sai che non ho mai preparato i pomodori confit? Dovrò provarci anch'io e con la tua bella e dettagliata ricetta sarà un vero piacere! Bravissimo come sempre! A presto, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se segui la ricetta non ti dovrebbe essere difficile. Stai però attenta alla cottura perché 160° sono forse un po' troppi se i pomodori sono piccoli. A presto, carissima Mary

      Elimina
  12. Buonissimi!!!! quasi quasi mi metto all'opera per stasera ;)
    buona serata Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti è piaciuta l'idea? Io ci ho pensato quando ho voluto fare qualcosa di insolito per il mio genero vegetariano! A presto carissima Audrey

      Elimina
  13. A me il contrasto dolce salato piace parecchio e l'abbinamento con le melanzane mi sembra l'ideale.....sei proprio bravo Andrea!!! Ila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono molto i sapori contrastati. Questi pomodorini tuttavia erano molto delicati. Un abbraccio

      Elimina
  14. Proprio qualche giorno fa, mi sono cimentata anche io con la preparazione dei datterini confit. O sarebbe meglio dire, semi-confit. Avevo poco tempo e li ho tenuti in forno solo 50 minuti. Li dovevo utilizzare come condimento per degli gnocchetti integrali. Meravigliosi insieme alle melanzane. Un piatto delizioso, come sempre, Andrea!
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece li ho tenuti un po' troppo e qualcuno mi si è pure bruciato, specialmente i più piccoli! Per fortuna la maggior parte era cotta giustamente. Grazie di essere passata qui, è sempre un piacere incontrarti nel mio blog!

      Elimina
  15. ah però! Questo è uno di quei piatti che potrei amare! Sono una fan delle verdure :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti questo piatto era destinato principalmente a mio genero, che è vegetariano! Lo ha gradito molto, ma non solo lui...!

      Elimina
  16. Ma che bella ricetta Andrea!!!
    Amo le verdure quindi assolutamente da assaggiare!!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, mi fa piacere che la ricetta ti piaccia! Un abbraccio anche a te

      Elimina
  17. Adoro i pomodorini confit, con le melanzane sono strepitosi! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me sono stati una piacevolissima esperienza perché non l'avevo mai mangiati prima!

      Elimina
  18. Una ricetta simpatica e buonissima ma il punto di forza del post è il "piatto abbondante" di pasta...come ti capisco, caro Andrea, ahahah!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, alla pasta non riesco proprio a rinunciare...! Se poi dopo c'è qualcos'altro di buono, meglio! Baci

      Elimina
  19. che bella ricetta ! Ottima davvero per un antipasto!!
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è davvero molto buona e stuzzicante! Un abbraccio

      Elimina
  20. Sono proprio una vera bontà! La ricetta che ci hai proposto è un tripudio di colori e di sapori.. ottima! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, è un piatto molto colorato e pieno di sapori e profumi! Un bacio

      Elimina
  21. che belle preparazioni, io adoro sia i pomodori che le melanzane, mi segno la tua ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala perché è davvero molto sfiziosa! Ciao

      Elimina
  22. Ricetta segnata, sembra buonissima ^^ !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, grazie per l'apprezzamento!

      Elimina
  23. Favolosa ricetta, Andrea! I pomodorini confit e le melanzane sono un abbinamento molto appetitoso e saporito. Mi annoto subito la ricetta! Grazieeeeee
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Maria Bruna, ti rispondo in ritardo, ma ti ringrazio per la visita. Ciao, a presto

      Elimina