domenica 13 luglio 2014

Un nuovo obiettivo per fotografare i miei cibi: Bocconcini di pollo

Nonostante il lieve incidente di percorso descritto nel precedente post (colgo l'occasione per ringraziare tutti per la solidarietà), la voglia di fare qualcosa di nuovo e la curiosità di fare nuove esperienze non è diminuita.

Da tempo sentivo il bisogno di ampliare il mio corredo fotografico per riprendere in maniera diversa, e possibilmente più creativa, i miei cibi. Dopo vari approfondimenti, ho pensato che un obiettivo macro potesse rispondere bene alle mie esigenze.
Tra i vari modelli presenti sul mercato la mia attenzione si è concentrata sul Nikkor AF-S Micro 60mm f/2,8 G ED perché sul mio corpo macchina DX la focale equivarrebbe a un medio tele da 90mm, il che mi consentirebbe di fotografare tenendomi abbastanza distante da pietanze fumanti.
Il prezzo un po' altino mi ha dapprima frenato, ma poi ho trovato una buona occasione da un privato che lo vendeva usato a Roma.

Una volta portato a casa l'obiettivo, non dovevo fare altro che provarlo su qualche mia preparazione. Per l'occasione ho fatto un piatto che, per la verità, ho già descritto qualche tempo fa (qui), ma lo ripropongo lo stesso perché, oltre ad avere in casa gli ingredienti necessari, ho anche apportato qualche modifica. Si tratta dei bocconcini di pollo alle olive.

Per 3 persone ho usato:

500 g di petti di pollo tagliati a dadini
1 manciata di farina
50-70 g di olive nere snocciolate
1 spicchio di aglio
1 cipolla piccola
½ bicchiere di vino bianco
1 dl di olio e.v.o.
3-4 foglie di basilico
sale e pepe
 
Infarinare leggermente i bocconcini di pollo.


Scuotere leggermente la carne per eliminare l'eccesso di farina e metterla a rosolare in un tegame con dell'olio ben caldo.



Lasciare rosolare a fuoco vivace, girando di tanto in tanto fin quando i bocconcini saranno ben dorati da tutte le parti. Durante la cottura aggiungere sale e pepe secondo i propri gusti, quindi toglierli dal fuoco e tenerli da parte al caldo.


Nello stesso tegame, con l'olio rimasto, fare appassire la cipolla e l'aglio che nel frattempo avremo tritato abbastanza finemente (se l'olio è poco, aggiungerne un altro poco).

Prima che la cipolla cominci a prendere colore, aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco secco e lasciarlo sfumare a fuoco vivace.

Unire quindi i bocconcini di pollo e finire di cuocerli, tenendoli coperti, per una quindicina di minuti circa, girando di tanto in tanto; se dovessero tendere ad attaccarsi sul fondo, si può aggiungere un poco di acqua calda.
A metà cottura regolare di sale e di pepe se necessario, aggiungere poi le olive tritate grossolanamente e, qualche minuto prima di spegnere il fuoco, unire qualche foglia di basilico spezzettata a mano.


Trasferire quindi i bocconcini su di un piatto di portata e condirli con il sughetto rimasto sul fondo del tegame.



L'aggiunta del basilico contribuisce a rendere il piatto più delicato e dai sapori molto equilibrati.






 

36 commenti:

  1. Il pollo è davvero ottimo cucinato così e l'obiettivo nuovo, fa proprio il suo dovere!! Bravo, hai fatto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Silvia, ti avevo già risposto, ma vedo che da un po' di tempo Blogspot fa le bizze! Magari fra un po' la mia risposta ricompare! Vediamo un po'...!

      Elimina
  2. Eheh, hai fatto un acquisto niente male, pare^^
    Quasi quasi sento pure il sapore del pollo alle olive :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora il sapore non lo senti più e neanche l'odore perché il pollo è finito subito! Quando stai un po' giù, fare qualche spesa insolita aiuta molto... Adesso mi sento appagato!

      Elimina
  3. Ciao Andrea,con l'orecchio tutto bene?
    Per i bocconcini devo dirti che sono uno dei pochi piatti carnivori che mangio volentieri,la mia riccettina e quasi uguale alla tua,l'unica variante alle olive preferisco il pomodoro o i fulghi,di cui sono ghiotto.
    Un amichevole abbraccio,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro Fulvio! Oggi ho fatto la seconda medicazione ed è stata meno dolorosa della precedente; la settimana prossima mi toglieranno i punti.
      Per il pollo, la variante con i funghi dev'essere molto buona; i pomodori invece non li metterei perché cambierebbe colore oltre che sapore. Comunque ognuno può, anzi deve , mettere ciò che più gli piace! Un caro saluto

      Elimina
  4. Andrea è un piacere per me leggerti in questo post, sono davvero felice che tu sia diventato di nuovo positivo, quanto prima cucinerò il tuo pollo :-)
    Un abbraccione :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giovanna, non è che prima fossi negativo, però è stata un'esperienza che mi ha posto davanti a una realtà che non conoscevo. Naturalmente ho cercato di reagire e pare che ci sia riuscito più che bene. Con questa nuova spesa ho dato seguito a un desiderio che tenevo sopito da troppo tempo. Ora spero di riuscire a farne un buon uso! Un bacione

      Elimina
  5. Wow, che meraviglia il tuo nuovo acquisto e non parliamo di questo favoloso pollo...
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pollo e obiettivo sono cose abbastanza diverse, ma tutti e due sono ottimi! Bravo me, ah ah ah!

      Elimina
  6. Ma le tue foto sono strepitoso O_O hai fatto proprio bene a farti questo auto regalo. approvo al 100% ^_^
    La ricetta è squisita, mi hai fatto venire l'acquolina a quest'ora, quindi puoi immaginare :-P
    A presto con nuovi meravigliosi scatti e tanto ottimismo ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nuovo (ehm, vecchio perché l'ho comprato usato) obiettivo mi sembra abbia notevoli prestazioni, ora dovrò fare un po' di pratica per sfruttarlo al meglio. Quindi dovrò mettermi alla ricerca di qualche nuova ricettina! Ti abbraccio carissima zia Consu

      Elimina
  7. Buonissimi questi boconcini! E complimenti per l'acquisto.. smackk e buon lunedì ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, smack smack smack !!!

      Elimina
  8. Ciao Andrea,
    ma che bel acquisto hai fatto, anch'io mi avrei immediatamente cucinato per provare/testare l'obbiettivo ;) la ricetta è fantastica e sicuramente da provare.
    A presto buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Audrey, dovevo provarlo subito questo obiettivo e ho fatto questo piatto con le cose che avevo in frigo! A presto

      Elimina
  9. Hai fatto bene io invece sono pigra sia nel cambiare che nell'acquistare. In fondo facciamo poche foto e la digitale Canon che possiedo è ancora molto valida essendo nel suo genere quando acquistata all'avanguardia nell novità digitali. Per fotografare i piatti.......mi ha dato un idea ma è possibile che io non mi ricorda che la macchina fa macro micro ecc ecc ecc. Sono proprio da rottamare con la testa.
    Grazie Andrea buona settimana e mi raccomando riguardati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La testa da rottamare ce l'ho anch'io: quando leggo le istruzioni su certi manuali, mi sembra di capire tutto, ma dopo un po' non mi ricordo neanche la metà! Vedo invece che stai molto avanti in campo informatico o quanto meno hai persone vicino che ti tengono aggiornata. Buona serata

      Elimina
  10. Ciao Andrea, mi ero persa il post precedente, non sapevo della tua operazione all'orecchio, spero ora tutto ok :)) ma vedo già da questo post che hai ripreso alla grande, questo pollo è stragustoso...un piattino niente male!!!
    Un caro saluto, a presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ora va tutto bene! Un po' di pazienza e la settimana prossima mi tolgono i punti. Ciao cara Ely

      Elimina
  11. Ottima ricetta e complimenti per le nuove fotografie, sono bellissime!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Melinda! il nuovo obiettivo offre prestazioni particolari, però bisogna imparare a sfruttarle nel modo giusto. A presto

      Elimina
  12. Buonasera Andrea, come stai? Spero che tutto proceda per il meglio e da quanto vedo, sei tornato alla grande! Hai fatto benissimo a comprare un nuovo obiettivo...io mi sto approcciando alla fotografia e mi appassiona molto, anche se per ora sono piuttosto imbranata! Mio marito mi ha regalato una reflex il mese scorso e ora devo imparare a usarla...sembra facile...La tua ricetta mi piace molto, è super gustosa!! Bravissimo come sempre!! Un caro saluto, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la reflex l'ho comprata quasi un anno fa con il rimborso delle tasse. Il manuale delle istruzioni conta più di 360 pagine scritte molto chiaramente in un italiano perfetto... ma ancora non ho finito di leggerlo! Un abbraccio

      Elimina
  13. Quanto devono essere buoni i tuoi bocconcini!!!
    Prendo subito nota e li provo!!
    Un caro abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono buoni e delicati, e poi si fanno facilmente in poco tempo! Baci

      Elimina
  14. Ho letto solo ora del problema di salute, mi spiace davvero, spero che ti riprenda quanto prima.
    La ricetta che hai scelto per provare il nuovo obiettivo mi piace moltissimo, amo il pollo e abbinato alle olive è strepitoso, Un abbraccio, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, ora va tutto molto meglio e dopo essermi tolto la soddisfazione di fare questa nuova spesa anche il morale va alla grande! Un abbraccio

      Elimina
  15. buonissimo il tuo pollo e stupende le foto con questo nuovo gioiellino!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero un gioiellino! Adesso dovrò impratichirmi un po' per usarlo cime merita. Un abbraccio

      Elimina
  16. Complimenti per l'acquisto si nota dalle foto che funziona bene;-) sembre di sentirne l'aroma di questo pollo con olive

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che ci penso hai ragione: con una bella foto il piatto diventa più buono! Un bacio

      Elimina
  17. Ottimo acquisto, sono contenta di questo tuo nuovo entusiasmo nonostante il piccolo incidente! Ti confesso che i bocconcini di pollo non mi sono mai venuti così buoni e belli! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho capito che quando stai un po' giù comprare qualcosa che ti piace (magari anche un gelato) ti fa stare molto meglio! Ciao

      Elimina
  18. Una ricetta squisita e appetitosa, ottima per questo periodo.Complimenti per le foto, certamente un buon apparecchio rende tutto più appetibile. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piatto sempre molto gradito che si prepara in poco tempo e pochissima fatica. E una bella foto aiuta a farti venire voglia! Un abbraccio

      Elimina