sabato 27 luglio 2013

Cocktail analcolico al pompelmo, arancia e zenzero

Ebbene sì, la vacanza è finita e finalmente ho di nuovo internet per tornare a sfogliare questo blog.
Il rientro dalla Sardegna, come immaginavo, è stato molto shockante: lì il caldo era sempre mitigato da una gradevole ventilazione che ti impedisce di sudare, qui a Roma caldo, poca aria e soprattutto tanta umidità.
Ovviamente di cucinare neanche a parlarne.
Ho così pensato di fare una bevanda fresca e tonificante, senza alcol e senza bollicine, per contrastare l'afa e la perdita di liquidi a causa dell'eccessiva sudorazione.



La preparazione è molto semplice.
Per 4 persone servono: 3 pompelmi rosa, 3 arance, 2-3 cm di radice di zenzero grattugiata, 3-5 cucchiai di zucchero; 2-3 bicchieri di acqua di fonte.




Spremere i pompelmi e le arance e versare il succo in un mixer o in un frullatore. Se si vuole (io l'ho fatto), nel succo si può aggiungere un po' della polpa rimasta nel filtro dello spremiagrumi: è la parte più ricca di fibre e sali minerali ed è un peccato buttarla via; bisogna però fare bene attenzione che non ci siano semi.


Con un pelapatate sbucciare un po' di zenzero e tritarlo con una grattugia, oppure ridurlo a pezzettini molto piccoli con un coltello affilato.



Unire lo zenzero al succo spremuto e lasciarlo macerare per qualche tempo (mezz'ora o anche più).
Frullare poi tutto con il frullatore o il mixer per omogeneizzare gli ingredienti, filtrare il liquido con un colabrodo e versarlo direttamente in una brocca.
Aggiungere quindi 2-3 o anche più bicchieri d'acqua naturale per diminuire la concentrazione del succo e almeno 2-3 cucchiai di zucchero per stemperare il sapore amaro del pompelmo e mitigare l'aroma forte dello zenzero.
Girare bene il cocktail con un cucchiaino a manico lungo, coprire la brocca e metterla in frigo per qualche ora (ma se si ha fretta si può raffreddare aggiungendo qualche cubetto di ghiaccio).



Servire freddo su bicchieri da bibita; è tuttavia altrettanto gradevole, e forse ancor più dissetante, se bevuto soltanto fresco o anche a temperatura ambiente.

E' ottimo come bibita dissetante, non contiene alcol né bollicine, e può essere consumato sia come aperitivo sia come digestivo.

Osservazione: se il cocktail è destinato ai bambini suggerisco di usare poco zenzero, un po' più di acqua e soprattutto più zucchero: loro in genere non gradiscono le bibite amare o troppo speziate.

Nota: Lo zenzero che si usa in cucina come aromatizzante e stimolante della digestione è il rizoma (cioè il fusto sotterraneo, comunemente ritenuto una radice) dello Zinziber officinalis, pianta di origine asiatica dalle molteplici proprietà medicinali. Il profumo ricorda quello del limone e della noce moscata ed il sapore è piuttosto piccante, ma gradevole. Favorisce la digestione, riduce il gonfiore intestinale ed è utile contro il mal d’auto, la nausea e il vomito (però è sconsigliato per le donne in gravidanza). Le sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti si sono dimostrate utili contro reumatismi, gastrite e ulcera, mal di testa, ed anche per contrastare la formazione dei radicali liberi.



34 commenti:

  1. Ciao Andrea! Ben tornato!!! si sentiva la tua mancanza! Io amo tanto i pompelmi e di spremute ne faccio tante, ma con lo zenzero non ho mai provato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fragolina, bentrovata! Se ti piace lo zenzero, provalo: è molto speziato e dissetante (e fa anche bene!) :)

      Elimina
  2. Ben tornato Andrea! Complimenti per questa bevanda molto dissetante, credo che La proverò sicuramente!!!!
    Buon domenica
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Flora! D'estate bisogna bere molto, così ho pensato di fare una bevanda diversa dal solito. Anche a te, buona domenica!

      Elimina
  3. Bentornato Andrea!!
    Complimenti per questo meraviglioso cocktail, ti assicuro che lo proverò prestissimo!!
    Un abbraccio e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, col caldo che fa quasi quasi mi viene voglia di ripartire... A presto

      Elimina
  4. Adoro lo zenzero e quindi questa bibita assieme pompelmo ecc. è proprio di mio gusto. La provo senz'altroe siccome ho un tritaghiaccio lo farò diventare un pò granatinato.... ciaooo bentornato anche se stavi meglio prima. Buona domenica
    Mi permetto di darti questo link di una mia salsa allo zenzero che ritengo favolosa, si può mangiarla fredda o calda su dove vuoi io me la pappo anche a cucchiaiate.
    http://mementosolonico.blogspot.it/2012/11/salsa-allo-zenzero.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Edvige, ho visto il link con l'articolo sulla salsa allo zenzero: favolosa, dovrò provarla! Anch'io adoro lo zenzero e lo metterei dappertutto. Un abbraccio

      Elimina
  5. Bentornato anche se capisco che il caldo non da tregua e un cocktail rinfrescante come il tuo e' un'idea eccezionale! I ne ho bevuto uno simile a Firenze dove anche li il caldo non è da me ed era con pesca e pompelmo un po' denso ...buonissimo
    Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria, bentrovata! Sì, con il caldo bisogna bere molto, ma niente alcol e bollicine. Baci

      Elimina
  6. Bentornato Andrea :-D Immagino il tuo shock termico al rientro O_o manca l'aria in città e questo fresco cocktail lo trovo una buona soluzione contro la calura! Io che adoro lo zenzero e ultimamente lo uso un po' ovunque non posso che approvare al 100% :-D
    Buona domenica
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao zia Consu, sì questa bevanda allo zenzero è l'ideale per quando fa caldo: disseta e ti tira su! A presto

      Elimina
  7. Bentornato!!!! Ottima la tua bevanda anticaldo!!! Buona domenica.


    Ti seguo su bloglovin
    http://www.pastaenonsolo.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà se riuscirà veramente a farci stare più freschi? Di sicuro però manda via la sete! Un abbraccio

      Elimina
  8. Io con i cocktail sono un vero disastro anche se, devo ammettere, che saperli fare è molto utile, specie in estate!
    La tua idea è davvero ottima, credo che te la "ruberò" per un aperitivo tra amici :)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Valeria, sei in buona compagnia, io le bevande le prendo solo lisce. Questa è un'eccezione alla regola, ma è veramente molto semplice: basta spremere qualche agrume a aggiungerci un po' di zenzero! Se me la rubi ne sarò felicissimo. Un abbraccio

      Elimina
  9. Ciao Andrea, ben ritrovato, mi piace molto questo cocktail, perfetto in questo periodo!!!L'uso dello zenzero è perfetto!!!
    A presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, se lo provi sono sicuro che lo rifai: è veramente gradevolissimo! Un abbraccio

      Elimina
  10. aggiudicato! Sarà la bibita ufficiale di quest'estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Helga, non te ne pentirai!

      Elimina
  11. Io bevo tantissime di queste bevande che sono buonissime e fanno anche bene... grazie per l'idea dello zenzero con gli agrumi, lo adoro, lo uso sia in polvere sia fresco grattuggiato... e poi ha il colore dell'estate...
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me lo zenzero piace molto e se è fresco è sicuramente meglio. Buona estate!

      Elimina
  12. ciao Andrea! che piacere conoscerti! ottima fresca idea x l'estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, anche per me è stato un piacere conoscerti. Spero che nel mio blog ti possa trovare bene. A presto

      Elimina
  13. Che bella idea, unire un pizzico di zenzero, grazie per questo suggerimento e bentornato. Oggi sarà dura, con il termometro che s'è affezionato ai 40° ! In ogni caso, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo zenzero dà veramente un tocco in più (se piace): toglie la sete e ti fa sentire meglio!

      Elimina
  14. Grazie Andrea, per me che non bevo alcol è un'ottima idea!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente alcol e niente bollicine... ma tanto gusto! ^_*

      Elimina
  15. Bentornato! ebbene si al mare si sta bene eheheh.....! ottima idea il tuo coktail! dissetante!!!bravo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì che si sta bene, specialmente nel fantastico mare di Sardegna! Un abbraccio

      Elimina
  16. Eccomi Andrea ci sto anche io a gustarmi questo delizioso coktail che mi rianima un pò dal caldo malefico :-)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora buona bevuta! Prendine quanto ne vuoi, tento con questo non ti ubriachi! ^_^

      Elimina
  17. che buono! perfetto per una pausa durante questo periodo super caldo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piace lo zenzero è buonissimo. E toglie davvero la sete, se non lo prendi troppo ghiacciato!

      Elimina