giovedì 11 aprile 2013

Polpette di melanzane

E' un piatto molto semplice, ma gradevole. Può essere consumato come 'finger food' in varie occasioni, ma anche come antipasto o come secondo vegetariano.
Per fare una quindicina di polpette servono:

  • Una melanzana grossa o due piccolette
  • Due uova piccole o una grossa
  • Due fette di pane raffermo
  • 3-4 cucchiai di parmigiano
  • Una fetta di Scamorza o di Fontina (facoltativo)
  • Uno spicchio di aglio
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Pangrattato
  • Sale
  • Noce moscata o zenzero in polvere (facoltativo)
  • Olio per friggere (o niente se si cuoce al forno)
Si taglia la melanzana a cubotti non troppo piccoli, senza sbucciarla.




Li mettiamo a lessare in acqua salata, lasciandoli bollire dolcemente per meno di 10 minuti, fin quando si saranno ammorbiditi, ma non spappolati.
Li poniamo poi in un colino da brodo, lasciandoveli per una buona mezz’ora, finché si siano abbastanza raffreddati ed abbiano perso l’acqua in eccesso; per agevolare la perdita di acqua, conviene metterci un peso sopra (es. un piatto sormontato da un pentolino pieno d’acqua).


Nel frattempo facciamo ammorbidire la mollica di pane in una tazza con acqua e un poco di latte.

Quindi mescoliamo in una terrina l'uovo (1 grande o 2 piccole), 3 o 4 cucchiai di parmigiano (se si preferisce un piatto più saporito si possono impiegare dosi uguali di parmigiano e pecorino romano), la mollica di pane strizzata molto bene e sbriciolata, uno spicchio d’aglio tritato molto finemente, il prezzemolo anch’esso tritato finemente, un bel pizzico di sale e, se piace, una leggera spolverata di noce moscata (o di zenzero fresco, spellato e tritato finemente).

Cominciare a mescolare tutto con una forchetta, aggiungendo infine le melanzane che dobbiamo salare e ridurre in poltiglia. Le melanzane si possono tritare a parte (io ho usato un mixer), oppure direttamente nella terrina schiacciandole accuratamente con una forchetta. Per ottenere un impasto di giusta consistenza è importante che i pezzi di melanzana siano scolati molto bene e che la mollica di pane venga ben strizzata; se tuttavia risultasse troppo fluido, aggiungere altro parmigiano e/o del pangrattato. Amalgamare bene i vari ingredienti, lasciando riposare l’impasto in frigo per una mezz’ora (ma se si ha fretta, si può procedere direttamente con la preparazione senza aspettare).

Mescoliamo ancora un po’, quindi prendiamo un cucchiaio di composto per volta, da cui ricaveremo delle polpette grandi come una grossa noce che faremo rotolare nel pangrattato.

Se si vuole una pietanza più ricca, all’interno delle polpette potremo inserire  un cubetto di formaggio, scegliendone un tipo che fonde al calore (io ho usato il Silano).

Le polpette si possono friggere oppure, per fare un piatto più leggero, si possono cuocere al forno. In tal caso conviene prima bagnare la superficie di ciascuna polpetta con un cucchiaino di olio d’oliva e poi disporle su carta da forno cuocendole su un ripiano medio-basso a 180-200° per 20-30 minuti al massimo.

polpette di melanzane appena sfornate





58 commenti:

  1. Devono essere buonissime :-P e come ben sai la cottura al forno è la mia preferita!
    Complimenti!
    :-* dalla zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatte al forno sono più leggere e sono buone anche tiepide o fredde; il fritto lo devi mangiare appena fatto! Un bacio :-)

      Elimina
  2. Andreeee!!! Buonissime!, le faccio spesso anche io, ma lo basilico anzichè il prezzemolo! Le devi provare!! Ciaoooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che il basilico sia meglio, però non ce l'avevo (ma adesso ho piantato 2 o 3 piantine e aspetto che crescano). Però se metti lo zenzero basta quello a dare sapore, ma non avevo neanche quello, che frana che sono!

      Elimina
  3. Be' queste invece non le ho mai provate! Alle prossime melanzane le faccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naturalmente al posto del pangrattato userai qualche altra cosa (la segatura andrà bene? ahahah). Bacioni

      Elimina
  4. Adoro le polpette di melanzana...e questa idea te la copio :P
    Buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se me la copi ne sarò felicissimo! Ciao

      Elimina
  5. Mamma, quanto tempo che non le preparo..la tua versione è davvero ottima e me la segno!!!
    Bravissimo per la perfetta spiegazione!!
    Buon w.e.!! Roberta ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta, e buona giornata!

      Elimina
  6. Devono essere buonissime. Ottima la cottura al forno in alternativa alla frittura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vengono più leggere e con il formaggio dentro sono molto appetitose!

      Elimina
  7. ciao Andrea,le tue polpette, le adoro, per fortuna che stanno tornando le melanzane buone così le preparo anche io gnam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensare che una volta le melanzane non mi piacevano... Ma forse non le sapevano fare!

      Elimina
  8. Da palermitana doc A MILANO...le melanzane le amo! La scamorza ci sta benissssssssssimo, non la lasciamo facoltativa ;))) Ciao caro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, senza il formaggio che fila non sono le stesse! Baci

      Elimina
  9. Andrea,buonissime le tue polpette di melanzane!Tento di evitarle come la peste,perche' io le friggo,dovro' assolutamente cominciare a farle al forno,o quest'estate, con un tuffo al mare,prosciugherei tutto.
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda che se le fai al forno non ti perdi niente, anzi! Qui a Roma finalmente è arrivata la primavera, lassù com'è?

      Elimina
  10. Andrea queste mi piacciono tantissimo e le potrei mangiare infatti sono senza carne! Che belloooo!!!I fritti li faccio raramente, preferisco la versione light al forno
    un bacione, buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono preferibilmente carnivoro, ma spesso devo trovare piatti vegetariani per quando viene il ragazzo di mia figlia che, appunto, è vegetariano. Ciao, a presto!

      Elimina
    2. provate al forno Andrea con la scamorza... ci sono piaciute tantooooo!!! Grazie della ricetta!

      Elimina
    3. Ma che piacere che mi dai... in genere sono io che copio le ricette, e invece stavolta è il contrario! Baci

      Elimina
  11. Mmmmhhhh, io invece metterei obbligatorio lo zenzero, mi immagino la sfumatura particolare che può dare a queste polpettine :)
    Ciao Andrea, buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pienamente d'accordo con te, io lo zenzero lo metterei dappertutto, però non ce l'avevo e su queste polpette non l'ho ancora mai provato! Un bacio

      Elimina
  12. Che bella idea che mi hai dato!!Pur essendo un piatto semplice, non mi viene mai in mente!! Invcece come dici tu è un'ottima idea come finger food...!!! Grazie ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è un piatto semplice; l'importante è strizzare bene gli ingredienti per non farli rimanere troppo mollicci (ma comunque al forno si asciugano bene). Buon w.e.

      Elimina
  13. Ottima la tua variante senza la carne, le rendono molto interessanti.
    Per le mie cotolette, le verdure sono cotte al Varoma (BimbY), tritate e poi mischiate agli altri ingredienti, come una polpetta.
    Spero di essere stata chiara, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente tu sei ben attrezzata; io lavoro più che altro a mano perché la mia dotazione in elettrodomestici è alquanto limitata. Un abbraccio

      Elimina
  14. Buonissime queste polpette! E si possono variare con altri tipi di verdure!
    Certo fritte avranno quel quid che fa la differenza :P
    Felice Weekend
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, l'importante è l'idea, poi ognuno ci mette quello che preferisce! Baci

      Elimina
  15. Adoro le melanzane cucinate in tutte le versioni e queste polpette sicuramente sono ottime. In più cucinate al forno, ancora meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E con il formaggio che fila dentro come nei supplì! Buon we

      Elimina
  16. ciao! lo confesso ti ho rubato proprio oggi la ricetta ^_^ ho messo la ricotta però perchè in casa avevo quella ;)sono venute buonissime! le ho accompagnate con un'insalata di lattuga, rucola e pomodori. La prossima volta provo ad aggiungere dei piccoli pezzetti di olive nere :) buon week-end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, non sono geloso delle mie ricette, anzi se qualcuno me le copia ne sono felice! E poi tu le hai rivisitate con ingredienti diversi ed un ottimo accompagnamento. Brava!

      Elimina
    2. ma sai che sto pensando di aprire un altro blog? uno più generalista che parli delle altre mie passioni cucina, piante, animali un fritto misto di cose, con quello che ho mi sento un pò "legata", così magari ti faccio scoprire qualche ricetta genovese :)

      Elimina
    3. A parte il pesto, non conosco per niente la cucina genovese :(
      Aprire un altro blog è una bella idea, ma con quanti già ce ne stanno come faremo a seguirli tutti? E se modificassi il nome del tuo, aggiungendoci magari un'altra frase, e poi fai veramente il 'fritto misto' dove ci metti prodotti di bellezza, cucina, esperienze di vita, ecc, ecc,? Non so se potrebbe andare bene... Fammi sapere! Ciao

      Elimina
  17. Andrea sono deliziose... io adoro le melanzane in tutte le salse! Bravissimo! Un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao PattyPatty, mi fa piacere risentirti! Io non amavo particolarmente le melanzane, ma poi mi sono ricreduto. Un abbraccio

      Elimina
  18. Le polpette come queste, con le verdure, mi piace accompagnarle anche con varie salsette, all'avocado, ai pomodori secchi, alla senape, al pomodoro... insomma, viva la fantasia... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo, io le ho fatte in fretta e furia per il vegetariano, ma si possono accompagnare con 100 cose, dipende solo dalla nostra fantasia! E tu mi sembra che ce ne hai tanta... Baci

      Elimina
  19. la frase che hai scritto sotto il titolo è bella e saggia... passando da te si impara sempre qualcosa! un abbraccio, maggie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie maggie, le tue parole mi riempiono di gioia! Baci

      Elimina
  20. Mi piacciono tantissimo, le preparo sempre anche io, adoro le melanzane! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, una volta non le mangiavo, poi ho cominciato a rivalutarle e ora le faccio sempre più spesso! A presto

      Elimina
  21. Molto appetitose e invitanti!!! Complimenti, felice giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, buon inizio settimana!

      Elimina
  22. Ciao Andrea! Grazie infinite, come vedi ora ti seguo anch'io così possiamo leggerci e commentarci a vicenda!
    Sono molto invitanti queste polpettine!
    Un saluto da parte mia e di Signor gatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta e grazie per aver ricambiato la visita, a presto!

      Elimina
  23. Devono essere buonissime!!
    Ho anche io la mia ricetta familiare ma voglio assolutamente assaggiare la tua variante!!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora non ci tenere sulla corda, dicci qual è la tua ricetta familiare! Ho visto che tu hai diverse ricettine con le zucchine, che invece è un ortaggio che io consumo poco, ma che però sto cominciando a rivalutare. Un abbraccio

      Elimina
  24. Adoro le melanzane cucinate in qualsiasi modo e d' altronde sono uno degli ortaggi tipici del mio territorio.Io le sbuccio però, perchè spesse volte la buccia ha un sapore amarognolo.
    A risentirci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara e grazie per la visita! Io non le ho sbucciate perché non erano tanto grandi e ho pensato che l'amaro non si sentisse (e in effetti non si sentiva); però l'impasto si colora di violetto e questo potrebbe non essere gradito da tutti. Ma poi, ovviamente, ognuno deve fare secondo il proprio gusto! Un caro saluto

      Elimina
  25. Che bella idea ... le melanzane le faccio in mille modi, ma non le ho mai fatte a polpette ... dovrò provare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sabrina, una volta tanto sono io a darti un'idea, mi fa proprio piacere! Ciao

      Elimina
  26. mi sono appena iscritta se ti va passa a trovarmi ...ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia, grazie della visita! Ho visto la tua parmigiana e la trovo buonissima. A presto

      Elimina
  27. Amo le polpette, amo le melanzane.... l'accoppiata è vincente! :D
    Gnam! Ti rubo la ricetta :D

    pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accomodati pure, e buon appetito!

      Elimina