mercoledì 25 maggio 2016

Cheesecake alle fragole

Questo mese avevo deciso di saltare l'appuntamento con l'MTC. Stavolta infatti per vari motivi, anche di salute (ne parlo qui e qui), mi sentivo particolarmente distante dallo spirito agonistico e un po' goliardico che per me ha sempre caratterizzato questo tipo di sfide.

Invece, a due giorni dalla scadenza, comincio a pensare che però un cheesecake semplice semplice potrei anche farlo; anzi, impegnarmi un po' per fare qualcosa di nuovo potrebbe essere un buon motivo di distrazione.
E allora eccomi qui, all'ultimo minuto, per realizzare la ricetta dell' MTChallenge di maggio che Annalù e Fabio del blog assaggi di viaggio hanno deciso di dedicare al cheesecake dolce o salato.
Devo dire che alla decisione di partecipare alla sfida ha contribuito anche mia figlia Caterina, che per l'occasione mi ha prestato la sua tortiera con cerniera, dandomi pure la ricetta di un cheesecake alle fragole da lei più volte collaudata.
Mi metto dunque all'opera, sperando di arrivare positivamente in fondo entro i tempi prescritti.


1. - Per prima cosa comincio a preparare lo sciroppo di fragole.


Servono (dosi indicative):

  - 750 g di fragole sode e mature;
  - 250 g di zucchero semolato;
  - il succo filtrato di 1 limone;
  - 1/2 bicchiere di acqua.

Tagliare a pezzetti piuttosto piccoli le fragole già lavate ed asciugate.
Metterle in un tegame di acciaio insieme al limone, allo zucchero ed a un poco d'acqua.
Lasciare insaporire per mezz'ora circa, quindi frullare tutto.
Mettere sul fuoco a fiamma dolce per circa 20 minuti, girando spesso con un cucchiaio di legno. Schiumare, se necessario.
Togliere dal fuoco quando lo sciroppo si è addensato e comincia a velare il cucchiaio.
Filtrare tutto in un colino per separare la parte liquida dai semini e dai frammenti di polpa.
Conservare lo sciroppo fino al momento dell'uso.


2. - Preparazione della base.

Ingredienti:
  - 200 g di biscotti Digestive;
  - 100 g di burro (circa).

Tritare i biscotti fin quando prendono una consistenza simile alla sabbia.



Sciogliere il burro e versarlo quando è liquido, ma non troppo caldo, sui biscotti polverizzati.
Amalgamare bene e versare sul fondo di una tortiera foderata con un cerchio di carta da forno.
Stendere accuratamente il composto e compattarlo bene per formare uno strato uniforme.



Mettere in frigorifero a rassodare per almeno mezz'ora.


3. - Preparazione del ripieno.

Ingredienti (tortiera da 20 cm):
  - 750 g di mascarpone;
  - 250 g di cream cheese (Philadelphia);
  - 1 baccello di vaniglia;
  - 60 g di zucchero a velo;
  - 150 g di fragole ridotte a cubettini;
  - 120 ml di sciroppo di fragole;
  -  4 g di colla di pesce (1 foglio).

Amalgamare il mascarpone con il formaggio; unire poi i semi di vaniglia e lo zucchero a velo.
Mettere a bagno la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
Scaldare lo sciroppo in un pentolino e unire la colla di pesce ben strizzata, mescolando bene per farla sciogliere completamente.
Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare un poco.
Unire lo sciroppo ai formaggi, aggiungere le fragole tagliate a dadini piccoli e amalgamare tutto con cura.
Stendere il ripieno sulla base di biscotti tritati, livellando bene la superficie.



Mettere in frigo per almeno un paio d'ore.


4. - Preparazione della copertura.

Ingredienti:

  - 300 ml di sciroppo di fragole;
  - 10 g di colla di pesce;
  - qualche fragolina intera per decorazione;
  - 1 cucchiaio di limone e 1 di zucchero.

Versare lo sciroppo in un pentolino e scaldare a fuoco dolce. Unire la colla di pesce tenuta in precedenza in acqua fredda per 10 minuti e farla sciogliere bene girando a lungo.
Per guarnizione, disporre sulla superficie del dolce qualche fragolina bagnata con succo di limone e rotolata in un po' di zucchero.
Ricoprire con lo sciroppo e fare addensare in frigorifero per almeno un paio d'ore.

Fare attenzione al momento di sformare il dolce per evitare che il ripieno e il topping rimangano attaccati alle pareti della tortiera (che io non ho foderato con carta da forno, come avrei dovuto). Allo scopo consiglio di usare un coltellino a lama liscia e di passarlo delicatamente, ma con decisione, attorno alle pareti. Stessa precauzione per staccare il cheesecake dal fondo.


Tagliare con un coltello a lama liscia, premendo con decisione quando si arriva alla base di biscotto.


Il risultato?
Semplicemente favoloso anzi, fragoloso! Grazie Anna Luisa e Fabio per averci proposto questo bel dolce che io non avevo mai fatto.


Con questa ricetta partecipo alla sfida n. 57 dell'MTC



26 commenti:

  1. E' magnifica, complimenti!

    RispondiElimina
  2. Complimenti Andrea e meno male che non volevi partecipare :-P Non sai come avrei voluto essere tra i prescelti x l'assaggio :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domani quel che resta del dolce lo porto a mia figlia che è stata l'ispiratrice: la sua ricetta era impeccabile, ma io ci ho messo del mio per eseguirla bene! Un caro abbraccio

      Elimina
    2. E la nipotina ha apprezzato?

      Elimina
    3. Direi più che apprezzato! Ci ha infilato le mani dentro e leccandosele ci si è lavata la faccia!

      Elimina
  3. Il cheesecake alle fragole rimane sempre il mio preferito!!
    Buonissimo!!
    Hai fatto bene a partecipare comunque, mai mollare e vedi che bel risultato!!
    Buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione! Se avessi mollato non mi sarei potuto godere questo dolce squisitissimo! A presto

      Elimina
  4. Questo è proprio il richiamo e lo spirito dell'MTC. Mettersi in gioco quando tutto sembra invogliare a lasciar passare la sfida. Con le fragole non si sbaglia mai, quest'anno poi ne abbiamo avute a lungo ed in abbondanza e devo dire anche buone!
    Grazie!

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo diceva anche mia figlia: con il cheesecake alle fragole non si sbaglia mai ed il successo è assicurato! Quanto all'MTC, ormai è diventata una malattia inguaribile, difficile liberarsene. Ormai sono più di 3 anni che partecipo a queste pazze sfide e ho saltato solo una volta... non avevo la connessione a internet!

      Elimina
  5. MENO MALE CHE HAI DECISO DI PARTECIPARE E PROPORCELA E' TROPPO BELLA E GOLOSA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non ho saputo resistere al richiamo dell'MTC. Per fortuna, perché poi questo dolce ce lo siamo goduto in parecchi!

      Elimina
  6. Risposte
    1. Sì sì era veramente ottima! A presto

      Elimina
  7. Rngraziamo Caterina per averti fatto fare questo cheesecake che, non solo è bello, ma decisamente invitante con quelle fragole a pezzetto :-P
    Grazie per aver partecipato nonostante tutto ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, in fondo è stata proprio Caterina a spingermi a non rinunciare. Alla vista e, soprattutto, alla prova assaggio mi ha promosso a pieni voti! E grazie a voi che mi avete dato l'opportunità di fare questo dolce delizioso!

      Elimina
  8. Ciao Andrea, complimenti!!!! Questa cake è molto invitante!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina! Il dolce è venuto proprio bene e ce lo siamo gustato con molta avidità, nonostante la gran quantità di calorie! A presto

      Elimina
  9. fatto benissimo!! torta buonissima sempre tra le mie preferite :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensare che questa è stata la mia prima volta per questo tipo di torta: sempre mangiate quelle fatte dagli altri!

      Elimina
  10. Ma sei bravissimo, Andrea! E scommetto anche che la tua cheesecake è gustosissima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, non sono così bravo, però era davvero gustosa!

      Elimina
  11. è davvero super golosa, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda, per me è stata una gustosa sorpresa!

      Elimina
  12. Ciao Andrea,non sono un grande consumatore di dolci ma la tua "torta" sarà buonissima per me che amo la frutta.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io preferisco il salato al dolce, ma questa me la sono proprio goduta! Un caro saluto

      Elimina